Progettata da Bill Stumpf e Don Chadwick, 1994

Quando i designer Bill Stumpf e Don Chadwick pensarono di creare una seduta che fosse insieme amica del benessere, che offrisse prestazioni diversificate, che fosse dimensionata in modo inclusivo e sensibile agli ambienti, giunsero a un design diverso da tutto ciò che il mondo aveva visto fino ad allora. Aeron ha rappresentato una svolta pionieristica nell’ergonomia e nell’innovazione dei materiali, offrendo una soluzione confortevole senza il tradizionale utilizzo di schiuma, tessuto o pelle. Ha cambiato la percezione delle persone di che cosa potesse essere una seduta da ufficio, riuscendo contemporaneamente a ritagliarsi un posto nella cultura popolare.

Vista frontale della sedia da ufficio nera Aeron, con schienale e sedile in rete.

Riprogettata da Don Chadwick, 2016

Venendo al presente, gli stessi criteri sono alla base di una Aeron riprogettata. Proprio come i classici del cinema e della musica vengono aggiornati per nuovi media, nuovi standard e un nuovo pubblico, Aeron è stata rivisitata in base alle più recenti ricerche di Herman Miller sulla scienza della seduta, ai nuovi materiali disponibili, alle nuove tecnologie e tecniche produttive e al mondo del lavoro di oggi.

Oggi, l’ufficio del 1994 sarebbe quasi irriconoscibile. Con tutte le modifiche che si sono succedute, ha perfettamente senso che anche Aeron sia cambiata per meglio rispondere alle esigenze del lavoro, dei lavoratori e dei luoghi di lavoro di oggi.

Designer di prodotti Bill Stumpf e Don Chadwick

“Volevamo un tipo di seduta completamente nuovo”.

Altre informazioni su Bill Stumpf e Don Chadwick