Design visibile

I designer Craig Bassam e Scott Fellows descrivono il design dei tavoli Layer come “nudo”. La caratteristica struttura di sostegno incrociata è visibile attraverso il piano di vetro. Questa struttura minimale costituisce la base del design, che può crescere in livelli di archiviazione.

Un tavolo rettangolare Layer rettangolare con un piano in vetro e un distintivo cross-rinforzo sottostante.
A Layer glass top occasional table with a dark wood lower shelf.

Morbidi e sensuali

I tavoli Layer non hanno spigoli: tutti gli angoli hanno un morbido raggio di curvatura, compresi quelli del piano in vetro. Anche le componenti strutturali metalliche sono cilindriche. Questi sottili dettagli esaltano la sensualità dei tavoli: un marchio di fabbrica di ogni design BassamFellows.

Materialità essenziale

BassamFellows ha preso attentamente in considerazione il peso dei materiali utilizzati nei tavoli Layer. Materiali visivamente pesanti, come la pietra e il legno, sono tagliati in sezioni più spesse del normale. Materiali visivamente più leggeri, come il vetro, raggiungono una delicata sottigliezza. Le finiture naturali rispettano le qualità essenziali di ogni materiale.

Un tavolo occasionale Layer con un sottile piano in vetro e un ripiano inferiore in legno chiaro.
Azienda di progettazione del prodotto BassamFellows

“Il nostro percorso di progettazione inizia sempre con un’idea centrale. In questo caso, l’idea era la stratificazione”.

Altre informazioni su BassamFellows