Il maestro Alexander Girard è il vincitore della Medaglia AIGA 2019

Un nuovo video celebra la vita e il lavoro di Alexander Girard


Scritto da: Amy Auscherman

Video di: James Casey of Dress Code

Il maestro Alexander Girard è il vincitore della Medaglia AIGA 2019

Rivista WHY

5:16

Alexander Girard: Architect of Modern Living

Un video tributo per celebrare la vita e il lavoro di Alexander Girard.

Ad aprile 2019, l’AIGA (American Institute of Graphic Arts) ha onorato Alexander Girard a titolo postumo con il suo massimo riconoscimento, la Medaglia AIGA. Siamo emozionati per questo premio, che Girard ha vinto anche per la sua vasta produzione nei 21 anni che ha trascorso in Herman Miller. Girard segue le orme di designer del calibro di Charles e Ray Eames, George Nelson, Tomoko Miho, Steve Frykholm e altri designer legati a Herman Miller, che hanno anch’essi vinto una Medaglia AIGA.

Kelsey Keith, caporedattrice di Curbed, lo esprime bene nel suo tributo a Girard quando scrive:

“Alexander Girard è stato un designer che sfugge a qualunque facile classificazione, in gran parte perché ha lavorato, e ha primeggiato, in tutti i campi. Infaticabile, creativo e coinvolto, Girard era del tutto a suo agio quando era assorbito da un progetto, e nel corso della sua vita è riuscito a realizzare un impressionante catalogo ragionato: abitazioni, grandi magazzini, ristoranti alla moda e non, loghi, un materiale per seminati, una linea aerea, un museo di arte popolare e perfino una terra immaginaria con la sua propria lingua”.

The Girard Group, 1967

The Girard Group, 1967.

Ma è stato come designer di tessuti che Girard ha lasciato la sua impronta più duratura in Herman Miller. Nel 1951 è diventato capo della divisione tessuti di Herman Miller, realizzando in due decenni oltre 300 tessuti in un'impressionante varietà di accostamenti cromatici, così belli che Maharam ne produce molti ancora oggi.

Textiles by Alexander Girard: Jacobs Coat, Checker Split, Arabesque, Names, Checker

Girard venne da noi grazie a Nelson e agli Eameses, che erano bravi come talent scout così come lo erano nel design. Avevano delle difficoltà a trovare dei tessuti che fossero adatti per rivestire i loro arredi e suggerirono al fondatore DJ De Pree di assumere un loro collaboratore e amico. De Pree acconsentì e Girard fu accolto a bordo: come intuibile, da lì seguirono alcuni dei migliori tessuti prodotti nel XX secolo.

Per quanto la sola produzione di tessuti potrebbe valergli una medaglia, Girard ha spaziato in svariati ambiti e la sua opera comprende diversi tipi di caratteri da stampa, identità grafiche, grandi magazzini, un rebranding completo per Braniff Airlines, gli interni dell'iconica Miller House e gli affascinanti pannelli Environmental Enrichment che hanno ravvivato gli uffici di tutto il paese.

Environmental Enrichment Panel, 1972

Pannello Environmental Enrichment con caratteri originali di Alexander Girard, 1972.

Girard Santa Fe, studio NM, 1971

Alexander Girard nel suo studio di Santa Fe, Nuovo Messico, 1971.

Mailer promozionale Girard, 1967

Mailer con opzioni di specifica per il Girard Group, 1967.

it_why_alexander_girard_aiga_medal_07.jpg

Un sedile attorno al tavolo da pranzo della Miller House con cuscini, tovaglioli e porcellane decorati con monogramma disegnato da Alexander Girard.

In alto si può trovare un ampio spezzone del video tributo che i nostri amici di Dress Code hanno realizzato per la celebrazione della vita e del lavoro di Girard da parte dell’AIGA. Abbiamo invitato Dress Code nella nostra sede centrale del West Michigan per girare altri filmati, in modo da raccontare per intero la storia di ciò che Alexander Girard ha significato per Herman Miller e, più in generale, per il mondo del design.